Malloreddus alla campidanese

Commenti Commenti disabilitati
di , 11 Ottobre 2010 16:04

Ingredienti

Per 6 persone

  • 500 g di malloreddus (tipica pasta sarda)
  • 200 g di salsiccia fresca
  • 100 g di pecorino di Osilo, grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 g di pomodori pelati
  • 4 cucchiai d’olio
  • 1 cucchiaio di conserva di pomodoro
  • zafferano in stigmi
  • 1 foglia di alloro
  • 2 foglie di basilico
  • sale e pepe
Procedimento

Rosolate nell’olio la salsiccia, tagliata a tocchetti, fino a doratura.
Togliete la salsiccia dal tegame.
Nel fondo ottenuto unite l’aglio, i pelati, la conserva, lo zafferano, il sale, l’alloro e il basilico.
Lasciate sobbollire fino a quando la salsa sarà ben addensata.
Unite la salsiccia e mescolate.
Lessate i malloreddus in abbondante acqua salata e scolateli al dente.
Condita la pasta con la salsa e per ultimo unite il formaggio grattugiato.
Spolverate con il pepe e servite subito.

sala da pranzo e cucina

di , 4 Ottobre 2009 21:05

Prosegui la lettura 'sala da pranzo e cucina'»

risotto allo scalogno mantecato con stracchino

di , 4 Ottobre 2009 18:21

Questo è un risotto dai sapori particolari e di sicura piacevolezza per il palato.
La base è di scalogni, ne bastano sei per due porzioni.
Li ho tagliati per la loro lunghezza, naturalmente dopo averli prvati della loro buccia,
e tagliati a fette spesse. Li ho lasciati brasare appena, appena con un pò di olio extra vergine d’oliva.

Ho subito unito il riso che ho lasciato tostare e poi sfumato con una spruzzata di vino bianco secco.
Ho continuato la cottura nella maniera classica, aggiungendo il brodo caldo man mano.
A cottura ultimata ho spento il fuoco ed ho mantecato il risotto con lo stracchino.
Va servito subito e a chi piace può profumarlo con il pepe nero macinato al momento.

Prosegui la lettura 'risotto allo scalogno mantecato con stracchino'»

Panorama Theme by Themocracy